Greta Scacchi ci porta alla scoperta delle serie che ci celano dietro i capolavori dei grandi artisti.

I grandi pittori hanno lasciato nelle loro opere veri e propri trattati di storia contemporanea e perfette testimonianze delle stato socio-culturale del loro periodo: simboli, volti, rappresentazioni, sfondi, tutto contribuisce a restituire lo ’spirito del tempo’ in cui queste opere furono realizzate, al di là della tecnica pittorica e delle innovazioni artistiche. Ed è proprio alla ricerca della Storia comune e delle storie ‘minime’ di una società e di un periodo storico che guarda Capolavori Svelati, nuova serie in onda da stasera, giovedì 17 ottobre, alle 21.10 su Sky Arte HD (eccezionalmente al canale 110 di Sky oltre che ai consueti 130 e 400).

A guidarci lungo questo percorso tra analisi testuale e la storia dell’arte c’è l’attrice Greta Scacchi, appassionata d’arte e ‘figlia d’arte’ (scusate il gioco di parole): il padre, infatti, è Luca Scacchi Gracco, pittore e mercante d’arte milanese che Philippe Daverio non ha esitato a definire “il più geniale scopritore d’arte contemporanea”.

Parte quindi con queste premesse il ciclo di Capolavori Svelati, otto appuntamenti per altrettante opere d’arte ‘raccontate’ direttamente nei e dai luoghi che le accolgono: si parte da Roma per contemplare le tre tele de Le Storie di San Matteo del Caravaggio, esposte nella cappella Contarelli della chiesa di San Luigi dei Francesi; quindi si va al Museo del Prado di Madrid per Las Meninas di Velasquez, quindi a Milano per la Pala di Montefeltro di Piero della Francesca, esposta alla Pinacoteca di Brera. Non poteva poi mancare La nascita di Venere di Botticelli dagli Uffizi di Firenze, quindi si torna al Prado per il Trittico del Giardino delle delizie di Bosch, prima di fare un giro alla Galleria Borghese a Roma per Amor sacro amor profano di Tiziano. Si chiude con il ritratto de I coniugi Arnolfini di Van Eyck, conservato alla National Gallery di Londra e con un’imperdibile Gioconda di Leonardo, direttamente dalle sale del Louvre.

Un viaggio che travalica l’opera e affonda le radici nel pensiero degli autori, dunque: un’altra appassionante proposta di Sky Arte HD a pochi giorni dal suo primo compleanno